giovedì 11 giugno 2015

Ancesieu Oltre a essere 300 metri 7a (6c obbl)

12/05/2015
Poco da dire su questa via, ogni tiro è un gioiello, chiodatura stile Motto, tante fessure da proteggere ed integrare, alcune non con facilità. Tra le vie da me percorse all'Ancesieu fino ad ora forse la più bella:  fisica, tecnica, esposta, placche, fessure insomma un bel mix granitico. Utile una serie di Camalot bd fino al 2 e un paio di cam piccoli. Il settimo tiro è un capolavoro, il 7a dato da Motto per questo tiro mi sembra un po' strettino...
Sostituito alcuni cordoni alle soste in discesa.

Valle Orco - Aimonin Via Sublime 100 metri 6c+ (6b+ obbl)

30/04/2015

Primo tiro placca fantastica con spit dove servono un paio di passi da affrontare con decisione. Secondo tiro dopo un bulder di ingresso prosegue con una piacevole fessura. Da li un 'ultimo tiro con chiodatura vecchia che si può a mio parere evitare. Scesi poi su Bagonghi ancora bagnata a fare un giro. Portare solo qualche camalot medio. Con Giulio

Valle Orco-Sergent-Jedi Master 190 m 7a (6b obbl)

16/04/2015

Via superconsigliata, molto bello il secondo tiro, con spit un po' distante dall'uscita del camino ma nulla di così terribile ed entusiasmante la fessura della parte alta veramente veramente bella, un passetto un po' delicato ma gli incastri son buoni. Portare camalot medi. In compagnia di Giulio, Traky ed il mitico Batta

Ancesieu - www.ancesieu.free 300 m 6c+ (6c obbl)

23 aprile 2015

Bella salita con Giulio in forma strepitosa. Per essere inizio stagione direi non male. La via è stupenda chiodata lunga ma mai pericolosa. Avvicinamento nel combetto con corde fisse ed asciutto. Una serie di friend sono sufficenti, utile un friend piccolo (verde alien o similare) per ridurre un po' la caduta in L7 il tiro decisamente più impegnativo. Alcuni cordoni in pessimo stato.

giovedì 27 novembre 2014

Couloir Intime Roc Noir du Combeynot 4.1 E1

22/11/2014

L'inverno non è una stagione, è un modo di essere, l'inverno non inizia in una determinata data, inizia quando ti ritrovi su qualche montagna, su un colle circondato da neve, ti infili la giacca in Goretex che scricchiola per il freddo, bevi un sorso di tè caldo, mangi un po' di frutta secca, chiudi i cricchetti dello snowboard, o gli attacchi degli sci, abbassi la maschera e guardi giù, e ti chiedi  -come ogni anno- se sei sempre capace, poi ti alzi , guardi giù, scivoli, fai la prima curva e sorridi, l'inverno è finalmente iniziato...

venerdì 20 giugno 2014

Ancesieu - Ancesieu Un'avventura lunga 5475gg 7a (6b+ obb) 300 m

14/06/2014

All'Anceseiu gira e rigira è sempre un bel bastone. Nelle piaghe più nascoste del gran Paradiso si nasconde una delle pareti più eccezionali del Piemonte e non solo: è l'Ancesieu.

Una partete misteriosa e difficile, così come il capire come si pronuncia (io non ci sono ancora riuscito). Sono 300 metri di granito verticale, palcche, strapiombi, diedri e fessure, piantati in mezzo a un "combetto"sospeso sopra la valle sottostante, quasi a nascondersi da sguardi indiscreti.


Parcheggiata la macchina lungo la strada che sale verso Forzo si scende prima lungo la stessa per entrare poi nel bosco sulla sinistra, da qui il cartello "Palestra" indica la direzione - ogni volta mi viene da sorridere guardando quel cartello con quella scritta in contrasto con la giornata che si va ad affrontare- superato il bosco con BBM socio di giornata, saliamo veloci lungo il "Combetto degli Embornei", per raggiungere la via bramata dobbiamo percorrerlo tutto fino al colle che separa le due principali pareti dell'ANCESEIU; è poco sotto a questo punto che parte un'Avventura....via fantastica, tanti friend da mettere, un paio di passaggi richiedono decisione, e non conviene cadere, via sempre sostenuta....insomma tutti gli ingredienti tipici di questa parete....
(foto BBM) Sarebbero da sostituire i cordoni alle soste lungo la via ormai marcetti,  se qualche anima via durante una ripetizione potesse farlo.

Presles - Buis: La mémoire des absents 6c (6b obb.) 240 m



02/06/2014
Via molto stupenda  molto omogenea si scala sempre intorno al 6b con qualche sezione più dura, chiodatura in alcuni tiri “riflessiva” in particolare il primo e il quinto tiro. Quest’ultimo è un 6b su uno spigolone eccezionale con roccia grigia bellissima, un tiro fantastico. Dopo una piccola esitazione sul primo tiro, la via scorre veloce e in breve siamo in punta alla parete.